Startup Innovativa – Sovraindebitamento2018-01-24T12:36:13+00:00

Questa pagina riporta le informazioni relative alla start up innovativa Piano Debiti srl. Se vuoi sapere di più sulla Legge 3 2012, clicca sul banner qui di seguito.

Puoi leggere anche:
Sovraindebitamento

Start up innovativa

Ai fini di quanto previsto dal comma 11 art. 25 DL 179/2012 convertito in L 221/2012, Piano Debiti assicura la massima trasparenza rispetto alle proprie informazioni societarie e alle attività aziendali.

Premesse

Negli ultimi decenni uno dei trend che ha interessato le società sviluppate, ed anche quella italiana, è stato la progressiva finanziarizzazione dell’economia, che a livello di famiglie private, si è tradotta in un crescente accesso al credito, sia per finalità di consumo che di investimento.
Una sempre maggiore presenza di “debiti” nelle famiglie italiane, unita alla peggiore crisi del dopoguerra, hanno portato ad una crescita esponenziale del “sovraindebitamento” ovvero della capacità di far fronte agli impegni economici con le disponibilità correnti.
Alla condizione di sovraindebitamento si associano evidenti sintomi di disagio sociale, quali una progressiva esclusione economica e sociale, una difficoltà nel sostentamento proprio e dei propri congiunti, oltre a seri impatti a livello psicologico e di autostima personale. Rilevante è che tali difficoltà accompagnano spesso il soggetto a vita, in quanto una volta caduto nell’impossibilità di ripagare il debito, una serie di meccanismi penalizzanti rendono estremamente difficile il reinserimento nel circuito economico.
In questo contesto, ormai da tempo quasi tutti i principali paesi europei si sono dotati di norme e prassi di mercato per affiancare il debitore in stato di difficoltà.
Su indicazioni della commissione europea, anche l’Italia nell’anno 2012 ha approvato una legge sulla prevenzione e gestione del sovraindebitamento (L. 3/2012), legge che per ora è poco conosciuta ed utilizzata, ma che rappresenta un potenziale punto di svolta per molti dei casi di crisi di privati e piccoli imprenditori.

Mission

La mission di Piano Debiti è quella di rendere quanto più possibile accessibili a soggetti in stato di sovraindebitamento strumenti, assistenza e consulenza specializzati.
In tale ambito lo sviluppo di processi e tecnologie innovative, sono il cuore della nostra attività: una ricerca specifica in tal senso mira a rendere il processo di assistenza e consulenza meno costoso e più efficace, in base a protocolli operativi supportati da strumenti IT e gestionali, ampliando il pubblico a cui la norma può essere resa accessibile e l’efficacia dei risultati ottenuti.
L’azienda si pone anche l’obiettivo di sensibilizzare ad una maggiore conoscenza ed utilizzo della normativa sul sovraindebitamento di cui alla legge 3 del 2012. Tale normativa istituisce procedure ad hoc per la gestione dello stato di sovraindebitamento a favore di tutti i soggetti non fallibili, con una particolare attenzione al consumatore, al quale è riservata una specifica procedura denominata Piano del Consumatore. Altro target importante è costituito dalle aziende agricole, anche per il difficile momento che stanno passando gli imprenditori agricoli professionali i molti ambiti del settore primario.
Quanto sopra verrà realizzato attraverso l’integrazione di un software la classificazione analitica della situazione di sovraindebitamento, un sito web informativo e l’integrazione con metodologie di comunicazione avanzate. Verranno inoltre sviluppate specifiche tecniche per verificare la necessità di supporto psicologico del soggetto sovraindebitato.

Obiettivi sociali

Gli obiettivi sociali che l’azione di Piano Debiti contribuisce a realizzare sono molteplici:

  • Consentire alla persone in stato di difficoltà per eccesso di debiti di essere assistiti in maniera accessibile, professionale e con costi contenuti, anche attraverso l’utilizzo di specifiche applicazioni tecnologiche dedicate ;
  • Creare una rete di soggetti con specifiche professionalità, accessibili sul territorio a soggetti in stato di sovraindebitamento o comunque di difficoltà collegate al rimborso dei propri debiti;
  • Diffondere a livello italiano una maggiore cultura del debito responsabile, anche attraverso specifiche campagne di comunicazione;
  • Diffondere al livello italiano la consapevolezza che esistono strumenti normativi specifici per coloro che versano in stato di sovraindebitamento;
  • Porre implicitamente in essere condizioni per una maggiore prevenzione del reato di usura.
  • Il cliente di Piano Debiti avrà accesso ad una prima consulenza gratuita, al fine di orientarlo sulle possibilità di gestione della propria situazione di disagio, con un successivo orientamento rispetto alla soluzione consigliata che sarà a pagamento, prevendendo l’acquisto di un output di consulenza sotto forma di report e di successiva assistenza.

Stakehoders

Soggetti sovraindebitati: si tratta di persone che per varie problematiche hanno contratto debiti che non riescono ad onorare per oggettivo squilibrio tra disponibilità economiche ed impegno a servizio del debito.
All’interno di tale cluster, si ritrovano situzioni differenti tra le quali:

  • Persone che hanno avuto nette discontinuità economiche, quali licenziamenti, cessazione del reddito per malattia, separazione del nucleo familiare;
  • Persone che conducevano piccole attività economiche in difficoltà o chiuse a causa della crisi o in generale di un cattivo andamento dell’attività stessa;
  • Persone hanno situazioni di indebitamento collegate a una poco responsabile gestione del credito, anche a causa di concomitanti problemi di ludopatia o di propensione compulsiva al debito.
  • Aziende e professionisti in difficoltà economica che non rientrano nella normativa fallimentare.

Inoltre Piano Debiti intende erogare formazione specialistica a tutti i soggetti coinvolti a vario titolo nella gestione della problematiche del debito, quali studi professionali, psicologi, società di recupero crediti o altri soggetti della filiera del debito.

Ci si aspetta da tale attività un impatto diretto sulla qualità dell’attività dei soggetti coinvolti, ed anche un contributo ad una maggiore diffusione di una cultura della gestione responsabile del debito.
Inoltre la risoluzione “bonaria” di situazioni di difficoltà nei pagamenti, potrà portare ad una riduzione delle esecuzioni mobiliari ed immobiliari, e dei contenziosi giudiziari ad esse collegate, con sgravio del sistema giudiziario civile, a vantaggio di tutta la comunità.

Risultati attesi

La possibilità di avere accesso a una consulenza od assistenza sul tema del debito, si pone l’obiettivo di incrementare il numero delle persone che gestisce attivamente la propria situazione di sovraindebitamento, individuando lo strumento migliore per la gestione della stessa problematica, tra quelli a disposizione.
In fase di avvio dell’attività è solamente possibile una plausibile preventivazione dell’impatto qualitativo e numerico dell’azione aziendale, collegato al mercato stimato ed al business plan previsto dall’azienda: certamente un primo punto è che una gestione responsabile è informata è già un primo importante passo per prevenire il disagio e la completa esclusione economica.
Piano Debiti affiancherà il cliente ed i suoi professionisti, in tali situazioni attraverso due distinte possibilità che porteranno ad output diversificati:

  • Favorire un accordo stragiudiziale con i creditori, sostenibile con le condizioni economiche del soggetto indebitato, riportanto la situazione ad una piena sostenibilità, senza l’accesso alle procedure di cui alla legge 3/2012. Tale processo sarà dedicato ai clienti con situazioni di minore problematicità, colte in fase iniziale;
  • Favorire un accesso informato e pienamente consapevole alle procedure di cui alla legge 3/2012 per i soggetti che ne hanno requisiti e che possono ottenere una possibile soluzione della loro situazione di disagio economico grazie a questa normativa.

I risultati concreti di Piano Debiti saranno misurabili attraverso sia il numero di accordi stragiudiziali con i creditori, sia attraverso il numero di procedure di sovraindebitamento omologate, in cui Piano Debiti affianca il debitore in qualità di consulente. In sintesi la misurazione di risultati sarà legata al numero di soggetti in difficoltà, che potranno vedersi riportato ad un livello sostenibili l’ammontare delle rate di debito da pagare.
Inoltre il numero di visitatori al sito ed alle pagine informative, e dei partecipanti agli eventi formativi sul territorio, sarà un indicatore misurabile dell’impatto in termini di maggiore diffusione dell’informazione e consapevolezza degli utenti, come impatto conseguente all’attività di Piano Debiti.

Piano Debiti è stata costituita il 5 maggio 2015 presso il dottor Raffaello Bianco, Notaio in Piacenza, con studio in Via Cesare Calciati n.23, iscritto nel Ruolo del Distretto Notarile di Piacenza.

La sede è in Via del Commercio, 75 – 29122 Piacenza.
La Società ha per oggetto la predisposizione dei mezzi, delle strutture e dell’organizzazione idonee allo svolgimento delle seguenti attività da esercitarsi in via esclusiva:

  • consulenza, sviluppo, produzione, assistenza, formazione, commercializzazione e logistica di prodotti e servizi innovativi ad alto valore tecnologico, relativi all’impresa sociale con riferimento a quanto definito dal Decreto legislativo n. 155 del 24 marzo 2006, art. 2 comma 1, con prevalenza di:
    • consulenza, assistenza e gestione di situazioni di sovraindebitamento ovvero del disequilibrio tra le obbligazioni assunte ed il patrimonio liquidabile, a favore di consumatori ed operatori economici in generale;
    • consulenza e assistenza volte a ridurre e/o mitigare o prevenire situazioni di bisogno e disagio individuale o familiare derivanti da inadeguatezza di reddito, difficoltà sociali e condizioni di non autonomia specificamente nei rapporti verso i creditori del soggetto in difficoltà;
    • consulenza e assistenza in ambito organizzativo e tecnologico relativamente a riorganizzazioni aziendali volte a prevenire o superare situazioni di crisi e/o di sovraindebitamento della piccola e media impresa;
    • organizzazione e gestione di attività in ambito editoriale e di marketing per la promozione e lo sviluppo in ambito sociale;
    • gestione e organizzazione di attività e/o impianti connessi ad attività culturali, al tempo libero ed al benessere sociale, di qualsiasi tipologia e forma compresi eventuali concessioni pubbliche o demaniali, e la somministrazione di alimenti e bevande connesse all’attività di cui sopra, connessi alle attività svolte dalla società;
    • realizzazione, gestione e distribuzione di software, piattaforme tecnologiche, modalità di comunicazione innovative o hardware connesso alle attività svolte dalla società;
    • gestione di processi e di attività di outsourcing relativi o connessi ad attività svolte dalla società. (omissis)

Attività svolta

La società è costituita da Matteo Arata ed Elena Curti, soci fondatori di Piano Debiti. Non sono presenti società partecipate. La società è incubata presso In Lab Incubatore presso InAcqua via Margherita Caffi, 1 – 29122 Piacenza.

5/56 ratings
Chiama GRATIS (9.00-17.00)

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Impostazioni della Privacy

Quando visiti un sito web, questo potrebbe archiviare o leggere informazioni nel tuo browser, solitamente utilizzando dei cookies. Puoi controllare quali cookies vengono utilizzati su questo sito web e scegliere quali attivare o disattivare.

Questi cookies sono necessari al corretto funzionamento del sito web e non possono essere disattivati.

Per utilizzare correttamente questo sito web, è necessario che i seguenti cookies tecnici siano abilitati.
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec
  • wp-settings-time

  • quform_

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi