Quanti di noi conoscono come funziona un pignoramento dello stipendio? In realtà nessuno, che non sia un avvocato o che non lavori in banca. Se però qualcuno ti ha minacciato con pignoramenti dello stipendio, o se hai ricevuto un pignoramento dello stipendioè fondamentale capire quando si ha lo stipendio pignorabile e come ci si può difendereUna breve lettura potrebbe aiutarti ad evitare moltissimi problemi!

Per scoprire i diritti dei debitori nei confronti delle società di recupero crediti ti invitiamo a leggere questo articolo.

Con la Legge del Bilancio 2020 vi sono numerose novità volte in soccorso al debitore: velocità della procedura, differenti limiti degli importi e tanto altro. In questa guida troverai informazioni attendibili, scritte da esperti del settore, e di aiuterà a capire come funziona e come puoi difenderti. Per approfondimenti relativi invece al pignoramento presso terzi stipendio rimandiamo a questo articolo.

 

Pignoramento stipendio: cos’è?

Se non hai pagato uno o più debiti, il creditore può rivolgersi al Tribunale e richiedere che vengano pignorati dei tuoi beni per pagare il tuo debito: questi beni potrebbero essere un’auto, degli immobili, denaro sui conti correnti, etc, ma la pratica più comune è quella di pignorare stipendio, che può essere fatto per un massimo (di norma) del 20% dello stipendio, da ogni creditore.

pignorare lo stipendio è una delle forme di pignoramento previsto dal Codice di procedura civile all’