Piano Debiti partecipa all’Outlook sul sovraindebitamento di famiglie e imprese in Italia

  • Piano Debiti partecipa all'Outlook sul sovraindebitamento di famiglie e imprese in Italia

Il Movimento Difesa del Cittadino ha pubblicato uno studio che fotografa la ricchezza e i debiti del consumatore. In relazione alla corposa analisi sull’applicazione della Legge 3 2012 in Italia, sono stati ripresi i dati forniti da Piano Debiti sulla propria attività.

Scarica l’Outlook

Il Movimento Difesa del Cittadino, una delle principali Associazioni a tutela del Consumatore,  ha pubblicato nel mese di novembre un Outlook sul sovraindebitamento delle famiglie ed imprese italiane, raccogliendo tutti i dati sino ad oggi pubblicati da istituzioni finanziarie e statistiche.

Dai dati raccolti emerge innanzitutto, in sintesi, l’aumento dei prestiti al settore privato e alle famiglie (con particolare rilievo dato dalla crescita del mercato dei mutui per l’acquisto delle abitazioni). Cresce inoltre l’indice del clima di fiducia dei consumatori, mentre la propensione al risparmio si mantiene stabile.

Il titolo di questo studio è particolarmente adatto “Italiani tra risparmio e sovraindebitamento”

Le famiglie sono infatti ormai provate da anni di crisi economica. Quello che continua a crescere quindi è purtroppo il fenomeno del sovraindebitamento. Dallo studio si evidenzia che chi conosce la Legge 3 2012 spesso viene scoraggiato dai costi per l’avvio dell’istruttoria e dai compensi a carico del debitore, stabiliti a favore di OCC e periti. A questi ostacoli si aggiungono una giurisprudenza ancora troppo restrittiva per l’indebitato e ancora troppo variabile a seconda dei Tribunali che giudicano sulla materia.

Puoi leggere anche:
Legge 3 2012: le procedure previste

Interviene a questo proposito l’analisi di Piano Debiti. Il nostro approfondimento rileva innanzitutto che i Tribunali del Centro-Nord stanno accettando un criterio molto importante, quello del sovraindebitamento in prospettiva. In base ad esso viene considerato sovraindebitato anche il consumatore non ancora insolvente, ma che è ragionevole pensare che a breve lo diventerà per il peso dei debiti.

I dati di Piano Debiti confermano che le interpretazioni variano molto da Tribunale a Tribunale, addirittura da giudice a giudice. In alcuni casi l’approccio è più favorevole al consumatore. Ad esempio in questi casi viene tenuto in considerazione il ruolo delle società finanziarie che spingono la persona all’eccesso di sovraindebitamento. In altri casi, invece, viene richiesta un’estrema diligenza che di fatto porta a non ammettere quasi mai tutte le procedure presentate. Dall’esperienza dei casi seguiti da Piano Debiti, ad avere un orientamento particolarmente favorevole al consumatore è il Tribunale di Vicenza. Questo Tribunale si spinge all’approvazione di Piani del consumatore dando una nuova interpretazione del criterio di meritevolezza. Per loro questo criterio deve tenere conto anche delle responsabilità del sistema bancario nel generare l’eccessivo sovraindebitamento del consumatore.

 

5/54 ratings

Scrivi un commento

Chiama GRATIS (9.00-17.00)

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Impostazioni della Privacy

Quando visiti un sito web, questo potrebbe archiviare o leggere informazioni nel tuo browser, solitamente utilizzando dei cookies. Puoi controllare quali cookies vengono utilizzati su questo sito web e scegliere quali attivare o disattivare.

Questi cookies sono necessari al corretto funzionamento del sito web e non possono essere disattivati.

Per utilizzare correttamente questo sito web, è necessario che i seguenti cookies tecnici siano abilitati.
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec
  • wp-settings-time

  • quform_

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi