Il mutuo consolidamento debiti è una vantaggiosa opportunità a favore di quei soggetti che abbiano contratto più finanziamenti e siano, al contempo, proprietari di un immobile.

La sussistenza di più prestiti comporta, infatti, una serie di svantaggi a carico del debitore, perché questi si ritrova a dover gestire ogni mese il pagamento di più rate, ognuna con le sue specifiche condizioni, e a tassi di interesse spesso molto gravosi.

Con i mutui per consolidamento debiti, invece, il debitore può raggruppare tutti i finanziamenti già in essere in una rata unica, offrendo in garanzia il proprio immobile alla banca.

Cos’è il mutuo consolidamento debiti

Il consolidamento debiti mutuo comporta l’immediato vantaggio di poter fruire di un periodo di ammortamento più lungo e soprattutto di una rata di importo più leggero, rispetto alla somma complessiva precedentemente pagata ogni mese.

La rata unica, infatti, presenta un importo più ridotto per due motivi principali:

  • perché il debito complessivo viene spalmato su un periodo di tempo più lungo;
  • e perché il tasso di interesse risulta, nella maggior parte dei casi, più basso.

Infatti, riguardo al primo punto, trattandosi di un mutuo ipotecario, la durata del finanziamento è assimilabile a quella del prestito che viene concesso per l’acquisto della prima casa, e quindi solitamente risulta non inferiore ai 10-15 anni.

Quanto al tasso d’interesse, anche questo risulta in linea con quello che viene applicato di consueto ai mutui prima casa. Quindi si tratta di un tasso (di solito pari a circa il 3% del capitale) molto più basso rispetto ai tassi propri dei prestiti personali.

Perciò, per il debitore risulta molto conveniente richiedere un mutuo consolidamento debiti in sostituzione di più prestiti personali.

Mutuo consolidamento debiti e liquidità: tutti i vantaggi

Mutuo consolidamento debiti e liquidità: tutti i vantaggi

Il mutuo di consolidamento debiti, inoltre, può garantire un ulteriore, importante vantaggio a chi lo richiede.

In occasione della sottoscrizione di un mutuo per il rifinanziamento debiti, infatti, il cliente può chiedere ed ottenere dalla banca anche nuova liquidità, in considerazione del basso tasso di interesse che verrebbe applicato a questo nuovo prestito.

Con il mutuo di consolidamento, pertanto, il debitore ottiene una serie di importanti vantaggi, sin dal momento della stipula:

  • una rata unica
  • un importo mensile più basso da pagare
  • una durata più lunga del finanziamento
  • la possibilità di ottenere ulteriore liquidità

In definitiva, la semplicità di gestire un’unica rata mensile, unita alle condizioni contrattuali più favorevoli proprie del mutuo consolidamento prestiti, si traduce ben presto in una ritrovata serenità nella gestione del bilancio familiare.

Bisogna considerare, inoltre, che spesso la banca che concede la sostituzione mutuo liquidità e consolidamento si fa carico anche delle spese di estinzione dei debiti pregressi, ivi compreso il pagamento di eventuali penali.

 

Come ottenere il consolidamento mutuo

Per ottenere un mutuo di consolidamento e liquidità è sufficiente rivolgersi alla propria banca di fiducia, che non dev’essere necessariamente quella presso cui sono già attivi i precedenti finanziamenti.

Prima di richiedere il consolidamento mutuo è opportuno raccogliere la documentazione relativa ai vari prestiti esistenti e operare una stima dell’importo complessivo del debito residuo.

Quest’ultimo non dovrà superare, preferibilmente, un valore pari al 70% dell’immobile che si offre in garanzia, poiché di solito è questa la somma che viene presa come riferimento dalle banche, in tema di mutuo rifinanziamento di debiti esistenti.

In caso contrario, e cioè quando l’esposizione debitoria complessiva sia molto più elevata del valore dell’immobile che si offre in garanzia, il rischio è che l’ente creditizio valuti troppo azzardata l’operazione e rifiuti di concedere il consolidamento mutuo.

In tale evenienza, comunque, giova ricordare che a disposizione del debitore che si trova in una situazione di sovraindebitamento ci sono anche altri rimedi, come ad esempio le procedure disciplinate dalla legge n. 3 del 2012.

 

Piano Debiti ti offre una consulenza professionale che ti aiuta in caso di sovraindebitamento. Analizziamo gratuitamente la tua situazione debitoria e ti aiutiamo ad uscirne al meglio, consigliandoti la strada migliore da seguire. Contattaci inviando una richiesta o chiamandoci al numero verde gratuito 800 090 598.