Il precetto è un atto che il creditore, dopo avere ottenuto un decreto ingiuntivo, deve notificare al proprio debitore preventivamente a un’esecuzione forzata. Quindi se il creditore intende procedere ad espropriare i beni mobili del debitore a mezzo di un pignoramento mobiliare, o gli immobili a mezzo di un pignoramento immobiliare, il creditore deve sempre notificare l’atto di precetto quale ultimo avviso prima di procedere con il pignoramento. Sono esentati da tale obbligo gli esattori, quali ad esempio Equitalia.