Pignoramento stipendio

Qualora un debitore non paghi i propri debiti il creditore può pignorare (ovvero vedersi riconosciuto contro la volontà del debitore) fino a un quinto dello stipendio mensile, fino a quanto sia integralmente saldato il debito. Il pignoramento dello stipendio viene notificato al datore di lavoro, che ha l’obbligo di trattenere la quota pignorata dalla busta paga e versarla al creditore. Per il datore di lavoro non dare corso al pignoramento costituirebbe un reato penale.

2018-06-01T09:36:56+00:000 Commenti

Scrivi un commento

Chiama GRATIS (9.00-17.00)

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Impostazioni della Privacy

Quando visiti un sito web, questo potrebbe archiviare o leggere informazioni nel tuo browser, solitamente utilizzando dei cookies. Puoi controllare quali cookies vengono utilizzati su questo sito web e scegliere quali attivare o disattivare.

Questi cookies sono necessari al corretto funzionamento del sito web e non possono essere disattivati.

Per utilizzare correttamente questo sito web, è necessario che i seguenti cookies tecnici siano abilitati.
  • PHPSESSID
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec
  • wp-settings-time

  • quform_

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi