Il Fallimento, in senso giuridico, è il procedimento giudiziario attraverso cui il patrimonio di un soggetto insolvente viene sottratto alla sua disponibilità e liquidato per soddisfare i creditori.