HomeGlossarioDecadenza del beneficio del termine

Decadenza del beneficio del termine

Quando una banca presta denaro al debitore sotto forma di un mutuo o prestito, il rientro a rate del debito viene definito “beneficio del termine” ovvero beneficio di poter ridare i soldi secondo una serie di pagamenti con un termine futuro.

Quando il debitore rimane in arretrato di più di sei rate, la banca è autorizzata a richiedere tutto il capitale residuo in una unica soluzione e non più a rate. Si verifica quindi la cosidetta decadenza del beneficio del termine.

Piano Debiti S.r.l. - La Soluzione al Sovraindebitamento

Piano Debiti nasce nel 2015 come prima azienda in Italia specializzata in procedure di sovraindebitamento.

© Copyright 2014-2024 pianodebiti.it | P.IVA: 01695380335 | Tutti i diritti riservati
Termini e Condizioni | Privacy & Cookie Policy | Informativa per candidature spontanee | Rivedi le tue scelte sui cookie

E’ espressamente vietata la riproduzione parziale o integrale dei contenuti senza l’approvazione scritta da parte del titolare e proprietario di questo sito.