Con il nome centrale rischi, si identifica comunemente la Centrale rischi banca d’Italia. Si tratta di una banca dati pubblica a cui tutte le banche devono comunicare la regolarità dei pagamenti del creditore, o lo stato di eventuali ritardi e insolvenze. La funzione della centrale rischi è quella di permettere a tutte le banche di venire a conoscenza della mancata affidabilità di un cliente al fine di non erogare nuovo credito a soggetti in difficoltà.

Per maggiori dettagli leggi il nostro articolo: Crif consumatori: come ottenere la cancellazione.