L’avviso di giacenza è una comunicazione (di solito una lettera) che ci comunica il fatto che il postino ha tentato di recapitarci una lettera raccomandata o un atto ma, al momento della consegna, nessuno era in casa, oppure ha incontrato il rifiuto di chi era presente di riceverlo. In tal caso la raccomandata o l’atto vengono conservati presso l’Ufficio postale di competenza ove rimangono in giacenza per 30 giorni (per le lettere raccomandate) o 180 giorni (per gli atti giudiziari) prima di tornare al mittente. Recandosi in posta entro questi termini, si possono ritirare gli atti.