La risposta è si: anche se tutto il tuo patrimonio è già stato aggredito dai creditori (ad esempio la casa è stata venduta all’asta), una delle grandi novità della legge 155 2017 è quella che viene prevista una procedura specifica per aiutare le persone che non hanno nessun patrimonio. questa procedura si chiama “esdebitazione del debitore incapiente”, e permette al debitore in difficoltà che non ha più nessun bene di essere completamente riabilitato con la cancellazione di tutti i beni.

L’unica differenza sostanziale con le altre procedure è che si può utilizzare l’esdebitazione del debitore incapiente una sola volta nella vita.