Il consolidamento debiti è una soluzione vantaggiosa offerta dalle banche in favore del debitore, che consente di sostituire un unico finanziamento a più prestiti preesistenti.

Sul piano pratico, tale operazione permette spesso al debitore di ottenere condizioni più vantaggiose rispetto a quelle proprie dei debiti originari.

Consolidamento debiti cos’è

Con il consolidamento prestiti il debitore che aveva più rate da pagare ogni mese si ritrova a pagare una rata unica, che di solito risulta di importo inferiore  rispetto alla somma complessiva pagata in precedenza.

Infatti, il vantaggio più immediato del prestito consolidamento debiti è rappresentato dalla possibilità di spalmare i propri debiti su un piano di ammortamento più lungo: di conseguenza, la rata unica mensile risulta di importo più leggero.

L’obiettivo del prestito di consolidamento, quindi, è quello di accorpare tutte le somme dovute mensilmente in una rata unica.

L’importo di quest’ultima può essere concordato con l’ente che concede il consolidamento debito. A tal fine, l’istituto creditizio può riconoscere un periodo di rientro particolarmente lungo, ad esempio fino a 10 anni.

 

Perché conviene il consolidamento prestiti

I vantaggi del consolidamento prestiti non finiscono certo qui.

Infatti, bisogna considerare che i prestiti già esistenti a carico del debitore non presentano tutti le stesse condizioni. Può darsi, in particolare, che alcuni di questi presentino dei tassi di interesse particolarmente gravosi, oppure che prevedano dei tempi di ammortamento troppo stringenti.

Con l’unico debito rifinanziato, invece, il creditore può concordare con la banca un nuovo tasso di interesse, con riferimento ad un solo prestito.

Non di rado, tale nuovo tasso di interesse comporta una spesa inferiore a quella complessivamente sostenuta in precedenza.

 

Possibilità di ottenere ulteriore liquidità

Inoltre, se ne ricorrono le condizioni, in occasione della richiesta di un prestito per consolidamento debiti, il debitore ha la possibilità di ottenere subito della liquidità aggiuntiva dall’istituto concedente.

In tal caso, il prestito di consolidamento assicura al debitore tre importanti vantaggi:

  • una rata più leggera
  • un piano di rientro più lungo
  • una liquidità aggiuntiva, da accantonare o da utilizzare per affrontare le spese quotidiane

È evidente, quindi, che i finanziamenti per consolidamento debiti offrono al debitore una maggiore tranquillità nella gestione del budget familiare, rispetto ad una situazione in cui si accumulano più situazioni debitorie, caratterizzate da condizioni contrattuali più gravose.

Bisogna considerare, inoltre, che spesso la banca concedente provvede, senza spese aggiuntive, all’estinzione dei debiti precedenti presso i rispettivi istituti di credito.